info@feudalesimoeliberta.org
Usate il piccione viaggiatore
Feudalesimo e Libertà
 
 
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 232

Diffida dalle antenne!


26 Feb 2013

Feudalesimo e Libertà si scaglia sine pietas contra li marchingegni che lo maligno Lucifero, tramite li suoi miliori adepti, forgia di tanto in tanto pe' riempire cum folte schiere de' damnati li suoi gironi infernali.

Et sic, oramai uno secolo orsono, alcuni ingegneri collo tanfo di zolfo in corpore como Gulielmo Marconi et Haenrico Hertzo decisero di rendere lo homo alla guisa d'una cavalletta, donandogli delle appendici pe' udire voci più lontane de' quel che Iddio vole. Coteste antemne, alla guisa delli dei pagani, scaglian saette sulli homini, sovente fulminandoli direttamente o più spesso provocandogli atroci sofferenze date da terribili malattie, poichè lo Dimonio si diverte a far soffrire le sue vittime, pria de ottenerne l'anima damnata. 

Perchè disiare de' vedere 'sì lontano quando dalle torri dello proprio maniero se pote scorgere lo inimico quand'è sì lontano da potersi parare alla pugna? Perchè disiare de' sentire 'sì lontano se, pello caos delli marchingegni moderni, non se riesce a sentire ciò quae est a nos vicino?

Feudalesimo e Libertà abbatterà codeste torri de' faerro, adoperando lo pretioso metallo pe' forgiare corazze et zweihander, poichè quando si scorge lo inimico dalla torre quae se appropinqua bisogna anco haber le armi pe' respingerlo.

(0 Voti)

Devi effettuare il login per inviare commenti