info@feudalesimoeliberta.org
Usate il piccione viaggiatore
Feudalesimo e Libertà
 
 
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 232

Articoli filtrati per data: Gennaio 2013 - Feudalesimo e Libertà
Mercoledì, 02 Gennaio 2013 15:49

Nostromo Schettino

n'altra indubbia vittoria sulla fragile et incerta modernità.
Nulla può la scentia davanti alla forza dei fatti: lo acciaio non è cosa per solcar li mari. 
A poco servono li dibattiti sulla bravura di questo o quello nostromo: per giunger alla meta indenni e con li abiti asciutti niente è meglio dello solido scafo ligneo con vela quadra, timone a barra et calafataggio in pece.
Motori elettrici? Giammai! Lo retto bastimento non abbisogna dei muscoli dello Satanasso per navigar: vento in poppa et la beneditione del Dio Padre son li soli garanti di uno quieto viaggiar.
Inoltre, tornando alla vetusta ma efficace solidità, li nostri orecchi saran finalmente liberi da tormentoni smembra-gonadi quali: 
"Nostromo Schættinum, risalga sul cassero, qual verga!"

Pubblicato in Politica
Martedì, 01 Gennaio 2013 15:44

Riforma della sanità

Lo freddo alito dello inverno, si sa, giuoca brutti tiri e lo vostro corpore, quanto lo spirito, abbisogna di cure. 
Cessate di elargire preziosi denari a quanti vi propongono diabolici intrugli, degni delli peggior druidi pagani, o sodomitiche supposte;
Feudalesimo e Libertà ha la cura per tutte le vostre pestilenze.
Come certamente potete notare, trattasi questi di rimedi naturali senza abominevoli collateral effetti (quali ad esempio copiosa defecatio, acidi conati o disdicevoli sudori).
Ovviamente qual'ora le preghiere verso li Santi e lo infallibile tocco taumaturgico del Sovrano non sortissero la sperata guarigione, la risposta sarebbe una et una sola: lo morbo è lo castigo dell'Altissimo per una vita volta allo peccato et alle eretiche inclinazioni.

Pubblicato in Costume e Società
Martedì, 01 Gennaio 2013 15:39

Politiche agricole? No grazie

Nel rallegrarci pello initio dello novo Anno Domini non possiamo nasconderci la decadenza et l'empietà della società contemporanea. Nelli ultimi secoli Lucifero ha agitum senza sosta corrompendo le menti et li animi delli omini con macchinari et tecnologie infernali onde farlo laborare con minor fatica. Quello che po ello doveva essere un tempio pella anima è divenuto un ammasso molle et decadente di carne. Lo omo ha dimenticato que elli labora pella gloria de lo suo Imperatore et per espiar lo peccato originale, no per migliorar la di lui vita. La brama di abere lo ha portato a recintare li terreni comuni che solo a Iddio appartengono, imputandosi a lui solo lo diritto di coltivarli et usarli. Feudalesimo e Libertà dice BASTA alla sovrapproduzione agricola, alle diaboliche macchine industriali, alli ogm, alli fertilizzanti et alli pesticidi creati da oscuri et empi alchimisti! Feudalesimo e Libertà PROPONE lo ritorno a una economia di sussistenza que tempri li omini più pii et laboriosi, que rifugga dalla tecnica della scienza moderna e sia nuovamente sottomessa allo volere di Nostro Signore

Pubblicato in Politica