info@feudalesimoeliberta.org
Usate il piccione viaggiatore
Feudalesimo e Libertà
 
 
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 230

Articoli filtrati per data: Luglio 2015 - Feudalesimo e Libertà
Mercoledì, 29 Luglio 2015 16:57

Appestation Island: l'isola che ci garba!

Apprendiamo con magnissimo gaudio, che ieri, praesso lo Naviglio V, canale appositamente creato pe' rengonadire le menti de ragazzetti et regazzette, trasmutandoli in guitti et mentula-puere, ha finalmente habuto fine lo ribrezzante programma "Temptation Island".

Già pell'uso dello anglico eretico, lo spettaculo trasudava eresia, et aggravar anco più lo tutto v'erano VI coppie de impudici amanti lontani decamilioni de pertiche romane dalli praecetti dell'amor cortese; cotesti vergacefali, posti su n'insula, dovevano resister alla temptatio dello Diaulo, che co' facilità estrema (viduto lo lor scarso intellego) ha cercato de tentarli a tradire et a esser traditi co' demoni, streche et financo animali!

Ma lo Imperatore, nella sua saggezza infinita, financo pe' cotesti lazzaroni lussuriosi, ha cogitato una solutio: riallestire immantinente lo Lazzaretto sullo Lungotevere romano, posto sull'Isola Tiberina, affinché cotesti bruti, insozzatori dello bono gusto, possan stare isolati dalla civiltà, tra li lor simili, in quarantena. 

E che siano financo condotti, sull'insula de Roma, ogne jovine et meno jovine homo o dama, che praestaron li loro oculi a videre cotesto scempio, insulto all'humanitade tutta et bestemmia verso lo vero sentimento d'Amore che non certo abbisogna d'esser posto alla berlina sullo scatolone catodico p'esser dimostrato e provato.

Pubblicato in Costume e Società
Mercoledì, 29 Luglio 2015 16:53

Se abbandoni lo tuo molosso, sei un malnato!

Ogn’estivo periodo, la misma res. Pur de coitar cum qualche ebbra meretrice gnosciuta sul litorale o pur d’arrostir lo proprio derma per rassomigliar a Carolus Conti, multe genti abbandonan lo proprio fedele cane sullo ciglio della istrada. Tale pratica, oltre a contravvenir allo codex cavalleresco, è segno de magna vergacefalità et grullità acuta. 

 

P’ovviar allo problema, lo Imperatore et lo suo Consilium de Corte habet initiato una campagna d’esemplari punitioni pelli malnati che compiono un simile abominio contra lo più fedele sodale dell’homine. Ecco alcuni estratti delle sentenze de cundanna d’alcuni rei: Arcibaldo da Mestre, maniscalco et fabbro Venetiano. Questo collegio, quivi riunito p’esprimersi sovra l’abbandono dello suo BOVARO ALEMANNO sulla consolare via che dalla Serenissima porta in quel di Rimini, la condanna a XX anni di laboro praesso lo lazareto di Roma ove s’occupera de raccoglier lo sterco delli infetti.»

«Ugaccioni da Sesto Fiorentino, beccaio guelfo. Questo collegio, quivi riunito p’esprimersi sovra l’abbandono dello suo TORO CANIDE in quel di Barberino del Mugello, la condanno allo taglio delli arti superiori et inferiori. Questi saranno poi donati allo canile dello Borgo toscano pe sfamar le fiere che vi vivon.»

«Diego Esposito, cociniere partenopeo. Questo collegio, quivi riunito p’esprimersi sovra l’abbandono dello suo AUREO RETROSEMPRE sulla istrada che dalle pendici dello Vesuvio porta alla riviera Amalfitana, la condanna a vita a praestar gratuito laboro praesso le salutari Zolfiere sicule.»

Pubblicato in Costume e Società
Martedì, 28 Luglio 2015 16:49

Ecce vobis Salvini lo disco-jullare!

Da tempo lo ripetiamo: li disco-giullari andrebbero fati bersaglio di ortaggi ammuffiti.

Specie quando tra di loro vi est anco lo noto MATTEUS ILLESINI, capitano della compagine color smeraldo celebre de cambiar lo proprio programma in base a ciò che maggiormente aggrada alle viscere dello volgo, dalla secessione dallo Impero alla ribellione contro il Barbarossa alle espulsioni di saracini. Non ci si faccia ingannare, costoro non son dei difensori dello Impero poiché van contro al saracino: se lo volgo disiasse che costoro vendesser la lor mater, lo farebber pe' raccattar qualche voto!

 

Sostieni chi propone le frustate allo volgo contro lo suo volere!

Sostieni chi supporta li menestrelli!

Sostieni Feudalesimo e Libertà!

Pubblicato in Politica
Martedì, 28 Luglio 2015 16:46

Abaco da polso? Nuova frontiera del calcolo

Lo saper far di conto est spesso necessario, anco alli homini più humili, pe' faccende della massima importanza anco nella vita di tutti i giorni, como calcolar correttamente li sacchi de' grano che spettan allo feudatario, le dimensioni delli terreni da sottoporre a rotazione triennale o li tronchetti da taliar pe' sopravviver allo prossimo inverno sine perir d'assideramento.
Mai però uno homo savio avrebbe pensato che, per le poche somme de' cui lo homo abbisogna, uno die li homini decidessero de' rivolgersi a famosi servi dello Dimonio come Stefano Mansioni et Guglielmo Cancelli.
Costoro, pe' corromper lo animo umano arricchendosi gratie alla conoscenza fornitagli da Lucifero, decisero de' render la matematica et la scriptura delli homini dipendenti dalle scintille che scorron nello metallo. Esse arrivan direttamente dalli Inferi, per mezzo della famosa ENEL (Energia Nostra Est Luciferina) che se' occupa anche de erogar li fiorini al Saladino comperando lo suo olio de' rocca assieme alla nota ENI (Elargition Nòmisma alli Infedeli).

Et così, lo homo moderno non ancor emancipato da este scelleratezze che gli toglieran lo Paradiso, sole rovinarsi anco la sua vita terrena colli moderni computatori.
Schermate blu de' blocco irremediabile; adjornamenti automatici interminabili; memoriae insuffizienti; dischi granitici che vanno in fumo: anco Giobbe perderebbe la patientia et lo homo normale, tra imprecationi et fiorini che foriescon dallo borsello pe' finir alle Ventane (horribil creatio de' Guglielmo Cancelli) o Pomo (dell' altro satanasso Stefano Mansioni), talvolta lo homo casca nello tranello della bestemmia, retrocedendo nello girone infernale al qual est destinato.

Sodali! Abbandonate l'eresia della modernitade et colpite cum forza li vostri computatori con uno mazzafrusto! 
Feudalesimo e Libertà propone lo ritorno allo abaco: contar le preghiere necessarie pello ottenimento della salvezza eterna diverrà una bazzeccola, calcolar li fiorini da donar allo Imperatore una semplice operatione et tener conto delli saracini uccisi in battaglia uno piacevole passatempo!

Pubblicato in Costume e Società