info@feudalesimoeliberta.org
Usate il piccione viaggiatore
Feudalesimo e Libertà
 
 
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 232

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 230

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 267

Nuovi metodi contro gli sprechi nella sanità
01 Gen
Pubblicato in Costume e Società

Riforma della sanità

Lo freddo alito dello inverno, si sa, giuoca brutti tiri e lo vostro corpore, quanto lo spirito, abbisogna di cure. 
Cessate di elargire preziosi denari a quanti vi propongono diabolici intrugli, degni delli peggior druidi pagani, o sodomitiche supposte;
Feudalesimo e Libertà ha la cura per tutte le vostre pestilenze.
Come certamente potete notare, trattasi questi di rimedi naturali senza abominevoli collateral effetti (quali ad esempio copiosa defecatio, acidi conati o disdicevoli sudori).
Ovviamente qual'ora le preghiere verso li Santi e lo infallibile tocco taumaturgico del Sovrano non sortissero la sperata guarigione, la risposta sarebbe una et una sola: lo morbo è lo castigo dell'Altissimo per una vita volta allo peccato et alle eretiche inclinazioni.

Santino prima e dopo l'intervento
16 Lug
Pubblicato in Costume e Società

Gli impiantano lo fegato d'un saraceno: hora è divenuto nero

Est un historia che ha dello paradossale, quasi dello incredibile, quella che junge alla corte d'Aquisgrana dalla città alsaziana di Strossburi.
Lo attempato contadino, Santino Bonaccio, della veneranda età di 38 anni, già affetto da ignosciuto morbo (probabilmente peste), ha affrontato una particolare operazio chirurgica: un trapianto dello fegato.
Poscia essersi fatto asportar lo ammorbato organo, et fatto substituire con uno novello, Santino, a guisa de camaleontide, ha iniziato a cangiar lo chroma della sua pelle, la qual'è divenuta sempre più obscura, fino creder elli stesso d'esser ormai un saracino.

"Lo meo compar di gleba Ferruccio - favella l'homo - s'accorse che lo meo volto si stava inscurendo, et non pe' via dello Sole estivo. La muliere financo, favellommi che durante lo sonno, lo scorso vespro, ho parlato a guisa de un pagano moro d'Oriente"

Santino anelava sì tanto ricever le cure praesso li cerusici imperiali dello borgo suo, ma essendo loro a portata de feudatario e non de servo della gleba, ello decise di piglia lo vascello e sbarcar in Terra Santa. Ha donato 400 fiorini d'oro renani pe' ricever le cure dalli medici della corte dello Saladino, li quali lo rispedirono in Alsazia co' mendace rassicurazio sulla sua lesta guarigione. 

Poscia pochi die dallo suo retorno, è arrivata la sorpresa dello cambio dello colore della pella sua, che Santino sembra, ormai, aver preso co' ferrea tranquilitade: "الشيء المهم هو أنني شفيت إذا أصبح مثل كارلو كونتي لا يحدث أي شيء".


Staremo a vedere se il povero contandino alsaziano, resterà comunque fidele alla causa di Feudalesimo e Libertà!



LEGGI QUI L'HISTORIA ORIGINALE

Curati con il tocco taumaturgico
15 Feb
Pubblicato in Costume e Società

Curati con il tocco taumaturgico

Li homini de ogni loco, sin dalla cacciata de Adamo ed Eva dallo giardino dello Eden, son preda di morbi et malattie de varia natura et intensitate. Li muderni alchimisti dallo blanco camice, sunt soliti curarli cum diabolique pillole da ingerir colla bocca, immonde pozioni da innietar intra le vene et piccole torri da infilar intra lo orifizio delle terga. 

Codesti cosiddetti medicamenta como lo prozac, la penicillina, lo lorazepam et la murfina non crescon sulli alberi e non derivan da nihil animalia. Essi sunt fabbricati da magne et putenti gilde farmaceutiche in enormi edifici colla cumplicità dello Diabolo. Questi producti infernali servon infatti ad allungar innaturalmente la vita alli homini et ad alleviar loro la sofferenza que lo immenso e secreto disegno divino habet stabilito per loro. 

Ogni pio cristiano sabe que lo unico modo per salvarsi dalla depressione, dalla febbre, dallo dolore e dalla ansia est quello di donar la propria anima e il proprio core all'Altissimo Padre dello Cielo. Sarà poi illo a decider dello destino et della sorte di ognuno. 

Come si sabe, le vie dello Signore sunt infinite, como la sua misericordia et la di lui collera. Illo spesso agisce tramite alcuni homini prediletti, como Imperatori, Papi, discendenti di nobil casati o pii monaci. Ad essi illo assegna lo potere di guarir li ammalati tramite la sola imposizion delle mani. 

Invitiamo ordunque li sodali tutti at ripudiare la muderna medicina et li suoi demoniaci artefatti. Basta con immondi intrugli et pastiglie dallo ignosciuto contenuto. Basta ingrassar le tasche delli mercanti farmaceutici. Que li homini tornino ad affidarsi a Iddio et alla sua misericordia! Que li homini tornino a pellegrinar et suffrire per haber salva la vita! Que li homini tornino a supplicar li Re per ricever lo tocco taumaturgico!

Medici e Dottori
25 Dic
Pubblicato in Costume e Società

Medici e Dottori

Continua la nostra pugna contro gli sprechi. Da una parte la sapiente e millenaria sapienza dei medici di corte, dall'altra una schiera sterminata di dottori con le loro arti magiche e diaboliche ottenute vendendo l'anima al Diavolo. Noi sappiamo da che parte stare.