info@feudalesimoeliberta.org
Usate il piccione viaggiatore
Feudalesimo e Libertà
 
 
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 232

meglio la maschera di ferro
19 Gen
Pubblicato in Politica

Maschera di ferro o maschera di plastica?

Lo villico perfetto cogita et favella cum saggio ribadire: "a la futilità de la plastica privileggio la durevoletza de lo faerro".
Lo insulso et finto nobile predilige allo contrario, lo utilitzo di isto materiale demoniaco lo quale non resiste a le intemperie et alle calamità, ne da protetione alcuna in battalia. Codesti utilitzatori di materie plastiche, spesso, si fan impiantare nello viso ista sostanza pè farselo modellare et scolpire como lo marmo a mò di statua, saepe ottenendo risultati obbrobriosi (como nell'exemplum de la nostra tela) pè lo solo fine di apparir più giovanili et sensuali. Sed theoria mai fuit più falsa et infondata, poichè non c'est cosa più monstruosa et diabolica de la cosa finta et innaturale!

Dame et messeri fate attentione quando comperate una coratza, poichè isti impiantatori di sustanza silicosa si spacciano per novi et moderni fabbri sed sunt solamente dei millantatori li quali volion transformarvi lo viso in cera lucido como lo grasso.

Perciò nos inbitamus lo volgo tutto a esprimere diniego verso ista sostanza alchemica creata da li più perversi et diabolici alchimisti moderni et di prediligere et optare SEMPER pe lo sacro faerro, frisco et cumfortebole, sicuro in domo come in battalia, duraturo et sensuale como lo più gratzioso de li monili!

Andreoctopus, eminenza oscura
17 Gen
Pubblicato in Politica

Andreotti Belzebù

Li ellenici lo appellavano como Ade, li romani como Plutone, li etruschi como Aita, li pagani nordici como Loki. Pelli egizi fuit Ammut, pelli levantini Moloch, pelli moderni Cthulhu, sed semper illo est: Julius Andreoctopus, diabolo-piovra da li milia temptacula et bracci, chi occupano et acciuffano li lochi istitutionali et di goberno da l'alba de li tempi, como lo trono dello re or la poltrona dello parlamentare et cum le ventose de sue estremità pole movere danari et voti sine sforzo alcuno.

Pè secula et seculorum illo ha sfidato la lex dello Tempo, pugnando contra decrepitetza et senilità, fomentando golpe et facendo finta di non gnoscere nihili su mafie et attentati. 
Julius Andreoctopus cum la sua factione, la democratia christiana, ha gobernato per anni lo Stivale infangando lo nomine di Christo et li veri valori de la christianità! Cum magna destretza et sapientia, como la più infima de le serpi, illo attacca et avvelena le sue prede seminado discordia et caos, sine che iste povere creature se ne possano accorgere! 
Ne lo suo sanguine scorre la malvagità mista a lo foco infernale: in illo albergano Pestilenza, Guerra, Carestia et Morte in un tutt'uno.

In isto ultimo seculo lo volgo gli habet affibbiato vari appellativi et titoli demoniaci: 
1) Lo Divo, poichè illo est ovunque et ovunque appare cum morbosa vanità. 
2) Lo Gobbo, ove la sua gibbosità cresce cum diretta proportione alla sua malvagità e lo suo tocco non è cagion de' buona sorte, bensì di damnatio animae. 
3) Lo Papa Nigro, burattinaio che tesse la sua tela como uno aracnide. 
4) L'Eternità, poichè como la montagna non muta et non cambia. Homo tenebrarum, como lo peccato che alberga nell'ombra. 
5) Et infine noi preferimus chiamarlo Belzebù, poichè isto est quello che è: signore de le mosche che girano a tondo nello marcio et nella cancrena di isto Paese. 

Perciò non ci rimane che aggiungere: vade retro dimonio, est giunta l'hora di tornare a casa: nelli Inferi!

Occultate li vostri denari!
09 Gen
Pubblicato in Politica

Lo sceriffo Mario Alture

"Sono sceso da lo meo trono et mi sono unito a le genti comuni, erro di casupola in casupola ma non v'è più nemanco un danaro da requisir. Lo Santo Padre et li suoi giannizzeri guelfi habebant rationem: urge dar battalia allo "divario sociale" fra ricchi et poveri. Lo mio scopo hora est far pagare a tutti le decime et le tasse!"

In codeste horae lo mefistofelico et papista Monti dichiarano allo popolo italico pii intenti et buoni propositi, ma lo villico accorto et diligente non si lascia ingannare da codesti biechi usurai. 
In nomine di salvar l'Italia da lo baratro infernale de la crisi economica, codesti usurpatori nelli ultimi mesi habuerunt lo coraggio di derubare la plebe intimando terrore et diffondendo menzogne como la peggior de le piaghe. 
Cum ingenti et honerose imposte, dazi et tributi habent tartassato et salassato lo nostro popolo, suo malgrado ignaro di codesta viltà. Hora che lo volgo tutto est stato dissanguato fino a lo midollo, osan parlan di decime ridotte et asserriscono oltretutto che tali decime debbano esser tutti a pagarle, persino coloro i quali a nobile stirpe appartengono.

Gnosciamo benissimo i loro intenti: scroccare et frodare lo Stivale pè impadronirsi de le risorse che non gli spettano! Et tutto ciò collo fine ultimo di prepararsi ad una sola cosa: arrestare et intralciare le vere forze le quali possunt habere la vera cura pòlli mali d'Europa, proprio como lo nostro movimento.

Chi tra questi rassicura l'animo tuo?
08 Gen
Pubblicato in Politica

Homini in giacca o homini in arme?

Vada avanti la nostra pugna contra lo scempio di codesta barbara societade priva di veri valori et costumi. All'approssimarsi della elettoral tenzone, non possiamo che mettervi in guardia da chi, con sorrisi, discorsi paternalistici et battute vi abbindola collo intento de' conquistar l'onorevole scranno. 
Sendo noi pe' la politica giusta, voluta dallo Signore, non possiamo che dissuader voi, messeri desiderosi de' uno novo initio, dallo regalar la vostra ics a cotesti signori, signori che nullo sanno dello pugnar, nullo sanno dello laborar la terra et nullo sanno dello guidar uno popolo contro li inimici sempre pronti ai confini.

Hic perciò vi dimandiamo cum quali di codesti personaggi vi sentireste più allo sicuro et melior gobernati. In alto, tre loschi et ambigui gaglioffi in giacca: lo primo, Angelo, di nomine ma non de facto, Alfano, fido alfiere de lo Cavalier-nano, sine cerebro cum la faccia da primate. Capitano sine esercito, da la sua vorrebbe avere li homini di industria et di chiesa.
Lo secondo, Piero Luigi Bersani, tabagista cum lo sigaro cubano, prima sostenitore de le politiche de lo papista Monti, ora...lo stesso. Si affianca cum fattucchiere et streghe et cum genti da la pronunzia stramba et cum l'orecchino alla guisa de li pirati saracini.
Et pè ultimo, ma non per infamia et pè ridotte virtù, Piero Ferdinando Bordelli, fedele guelfo et servo de lo Papa et di Monti, cambia casacca da XXX anni ma est semper li, nos a laborare, elli a manducare.

In basso, un manipolo fedele et timorato di Dio, gente de lo volgo, gente como voi, gente che gnosce come si vive tra la peste, la carestia, la Crociata. Gente pronta a spaccar le reni a lo invasor et a lo eretico! 
Lo prossimo solco che intendete marcare nella scheda curatevi che sia diretto verso l'homo in arme, l'omo che a spada tratta difende la fede et lo vostro borgo dallo incalzar de' barbarbari et ribaldi.