info@feudalesimoeliberta.org
Usate il piccione viaggiatore
Feudalesimo e Libertà
 
 
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 232

Sia rapida la longobarda fila con lo schiocco di scudiscio
03 Feb
Pubblicato in Costume e Società

In fila con la frusta

Lieto post meriggio, sodali.

Perché li grandi condottieri perdon talvolta le battaglie? Perché lo bravo combattente non habet abbastanza forze per scalar le inimiche mura?
Non semper la culpa est dello stratega o dell'arma spuntata. Fondamentale est, anco pella più magna armata, lo aber semper li carri delle scorte riforniti ammodo et lo aber le pentole delli cucinieri semper piene de leccornie, onde rafforzar lo morale et non far borbottare esigenti stomaci.

Feudalesimo e Libertà gnosce la causa per cui li approvvigionamenti delle armate imperiali sunt 'sì caduchi et precari. 
Sendo anco l'inimico gnoscente delli bisogni dello fiero homo d'arme, cosa, se non l'osteggiar di scorte, potrebbe dargli uno vantaggio, altrimenti irraggiungibile collo suo poco capace pugnar?

Esso, così, promette oro, argento et concubine a ondate de' rinnegati per insinuarsi nelli centri dello commercio et interromper lo flusso delle vivande. Ma siffatti felloni, ben se ne guardano dallo directo attacco, consci che anco uno fanciullo potrebbe strappar di loro mano lo stocco.

Costoro, sovente mascherati da discendenti del longevo Matusalemme, s'insinuano tra le genti ch'ogne dì jungono allo magno mercato per comperar lo nigro pane alli propri cari.
Varcato l'uscio, li stessi initiano a riempir lo loro carretto d'ogne bene, come se non vi fosse un domani.
Reperito ogne ninnolo dalli scaffali, possono finalmente initiar la lor malvagia opera. 

Allo momento de saldar il conto, lo malvagio mercenario non habet pietas verso niuno: anco lo jovine cum uno sol borsello de cereali deve attender lo suo turno.
Initia così lo magno calvario, in cui lo maledicto messere posa uno poscia uno li innumerevoli producti accumulati. 

Egli, per vuotar lo suo carretto, adopera una sola mano, tenendo l'altra nella tasca (forse per celar lo nigro marchio che Satana traccio nello suo palmo). Il tempo scorre et la coda longobarda s'arresta in uno mare de sbuffi et imprecationi blasfeme. 
Tra la folla spatientita v'é anco lo misso pello rifornimento delle scorte, lo quale in cuor suo grida "Oh mio Signore Iddio, perché mi hai abbandonato?" et, allo contempo, maledice i funtionari dello magno mercato pe' non aver aperto uno altro banco de ricevimento denari.

Ultimato lo vuotamento dello carretto, lo malvagio vegliardo seguiterà ad arrecar danno all'altrui gonadi con la conta delli fiorini (rigorosamente di piccolo taglio), conta che, narra lo Vangelo di Lucifero, ben VI volte dovrà ripartir da capo.

Feudalesimo e Libertà non concede clemenza a cotesti lestofanti. 
Diritto est, pello misso imperiale, porre mano allo proprio scudiscio e far cantare il nerbo sulla nuca et sulla mano celata dello agente inimico proferendo testuale:

"Libera lo passaggio dalle tue cianfrusaglie, subdolo inimico dello Impero, 'ché le armate cristiane abbisognano delle scorte!"

Questa est la favella dello Imperatore